Minor Santiago: Pistoia. 2021 Anno Iacobeo

Pistoia e Santiago

Il profondo legame che unisce la citta’ spagnola di Santiago di Compostela a Pistoia risale al 1145 quando due pellegrini, di ritorno dalla Galizia, rientrarono nella cittadina toscana con una reliquia preziosissima: un frammento osseo del corpo di San Giacomo il Maggiore. L’arrivo della reliquia, reso possibile grazie all’intercessione del Vescovo Vallombrosano Atto, rappresentò uno spartiacque nella storia pistoiese, dando avvio ad una radicata tradizione di culto jacopeo che tutt’oggi segna l’identità della cittadina.

In onore della reliquia fu realizzato, nell’arco di quasi due secoli e grazie all’intervento di numerosi artisti tra cui un giovanissimo Filippo Brunelleschi, un maestoso Altare Argenteo, cuore del percorso artistico-culturale del Tesoro di San Jacopo e tra i maggiori esempi di oreficeria sacra medievale d’Europa.

2cippo pistoia santiago

2021: Anno Iacobeo

A rafforzare l’importanza che il culto jacopeo da sempre ricopre nell’identità di Pistoia vi è certamente l’arrivo dell’Anno Iacobeo, ovvero l’Anno Santo dedicato a San Giacomo – anno nel quale la festa del Santo, il 25 luglio, cade di domenica. Il 2021 sarà dunque un anno speciale animato da celebrazioni ed eventi e dall’apertura della Porta Santa.

Al fine di permettere a tutti di entrare nella storia e nella tradizione jacopea, è stato appositamente pensato un breve itinerario guidato tra i simboli e i luoghi-chiave di Piazza del Duomo. Una visita speciale volta a far conoscere a pistoiesi e non l’importanza e la bellezza di questo patrimonio spirituale e artistico.

L’esperienza, denominata “La Minor Santiago ti accoglie”, sarà disponibile a partire dal 15 Maggio 2021: una visita speciale che tocca il Cippo della Xunta de Galicia, la Rosa dei Venti, la Porta Santa e infine la Cappella di San Jacopo, nella quale sono conservati il Reliquiario di Lorenzo Ghiberti e il maestoso Altare d’Argento.

Il Cammino di San Jacopo in Toscana

Tra le idee più originali e interessanti dedicate a San Jacopo, vi è certamente il suo Cammino, un itinerario da percorrere a piedi, nel cuore della Toscana, che va da Lucca a Firenze passando per Pescia, Pistoia e Prato. Nel Cammino di San Jacopo in Toscana Pistoia è sia tappa del cammino sia meta, in quanto custode della reliquia del suo Santo Patrono.

L'ESTATE è ALLE PORTE (1)

Scopri il Cammino con noi!

Per tutti coloro che desiderano intraprendere l’avventura del viaggio a piedi in autonomia è disponibile un pacchetto che include la Guida ufficiale del Cammino, la Credenziale del Pellegrino e l’ingresso alla Cappella di San Jacopo nella Cattedrale di San Zeno.

In alternativa, delle visite di “orientamento” al Cammino, volte a far conoscere l’itinerario in uno dei suoi tratti più suggestivi, sono disponibili in forma organizzata (con guida ambientale-escursionistica e assicurazione inclusa) tutte le domeniche d’estate. L’esperienza, volutamente pensata in forma di una camminata leggera aperta a tutti, ha come obiettivo quello di far avvicinare quante più persone al Cammino di San Jacopo, alla sua bellezza e al suo significato. Un’opportunità per stare all’aria aperta e conoscere più in profondità la tradizione jacopea che ci accompagna da secoli, attraverso le bellezze artistiche e paesaggistiche del territorio.

Per altre info sul Cammino o sugli eventi legati all’Anno Iacobeo, contattare l’agenzia Medieval Italy al numero 02 871 99507 oppure info@medievalitaly.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: